I peperoni ripieni sono un piatto tipico della cucina di molti paesi e praticamente in ogni regione d’Italia ne esiste una versione. I peperoni si lasciano interi e si farciscono con la carne tritata, con il riso, con le acciughe… La versione dei peperoni ripieni che vi presento oggi è semplicemente con ricotta, pane raffermo e granella di pistacchi per dare un po’ di croccantezza. Ideale anche per chi, per necessità o per scelta, adotta una cucina vegetariana. Vediamo come preparali.

 

INGREDIENTI (per tre persone):

  • 3 PEPERONI;
  • 250 di RICOTTA;
  • 1 UOVO;
  • 2 FETTE DI PANE CASERECCIO RAFFERMO
  • 50 g. FORMAGGIO (a scelta pecorino o grana)
  • 30-40 g. di PISTACCHI
  • PREZZEMOLO
  • SALE
  • PEPE
  • OLIO E.V.O.

 

PREPARAZIONE:

Scegliete 3 bei peperoni gialli, lavateli, asciugateli ed apriteli dalla parte alta conservandone a parte la calotta (servirà per la copertura). Eliminate i semi ed i filamenti bianchi interni.

In una terrina preparate il ripieno unendo la ricotta (mi raccomando che sia fresca e di ottima qualità), l’uovo, il pane raffermo precedentemente ammollato in acqua, privato della crosta e sbriciolato, il formaggio grattugiato (io preferisco il pecorino), il prezzemolo, il sale ed il pepe, un cucchiaio di olio E.V.O., ed infine i pistacchi tritati grossolanamente.

Riempite i peperoni, richiudeteli con la loro calotta. Riponeteli in una terrina con un fondo di olio, prezzemolo, e aglio spezzettato (se vi piace), facendo in modo che restino in verticale e ben saldi tra di loro per impedire al ripieno di fuoriuscire (considerate che con la cottura i peperoni si ammorbidiranno). Aggiungete acqua fino a circa metà della teglia.

Infornate a 200° per circa 30 min. o fino a quando i peperoni risulteranno leggermente bruciacchiati. Serviteli tiepidi.
E’ un ottimo secondo, ma anche un piatto unico che può risolvere la cena.

E ricordate se avete bisogno di una mano, o volete prepararle la prima volta in compagnia, potete sempre contattare la vostra

Zia” Anna
(laziaadomicilio@gmail.com)

Per saperne di più sui peperoni leggi qui.